Full School e Sportelli Help

studente: participio presente del verbo studiare.

             

Full School – alla scoperta delle proprie abilità

Il progetto “Full School” nasce dalla constatazione che molti adolescenti vogliono studiare, ma, una volta arrivati a casa, si distraggono facilmente. Le ore dedicate allo studio sono tanto più produttive quanto più chi le compie rimane concentrato.

Gli Istituti De Amicis hanno deciso di aiutare i propri allievi, tenendo aperta la scuola anche due ore al pomeriggio. Questa iniziativa vuole garantire a chiunque lo desideri un luogo tranquillo privo di distrazioni, ideale per iniziare a rendere più fruttuose le ore passate sui libri.

Per 4 pomeriggi a settimana, da lunedì a giovedì, dalle 14.30 alle 16.30, i ragazzi hanno la possibilità di studiare alla presenza di due docenti della scuola, insegnanti di discipline diverse.

Questo progetto vuole favorire gli allievi a raggiungere la propria autonomia nell’organizzare le attività di studio. Gli insegnanti presenti daranno indicazioni sul metodo di studio o ascolteranno gli studenti che intendono ripete un argomento.

Il progetto nasce dalla consapevolezza che i nostri studenti siano capaci e che spesso le loro abilità necessitino solo di qualcuno che voglia scoprirle.

Sportello Help – per integrare, favorire e arricchire comprensione e metodo

Lo sportello Help è un intervento di recupero personalizzato. Viene organizzato su richiesta dello studente e prevede un minimo di 5 ore. Non è una lezione, né un momento di svolgimento dei compiti assegnati.
Può essere svolto dall’insegnante della classe dello studente che ne fa richiesta o da altro docente della scuola.